Iniziato il servizio gratuito di pulizia del cimitero e assistenza alle persone che vi accedono in visita ai cari estinti, attivato dall’Amministrazione Comunale in collaborazione della Cooperativa Ballafon con l’impiego dei quattro profughi ghanesi residenti nella comunità solbiatese.